Fudgella

4 ottobre 2010 Eventi e Ricorrenze , , , , ,

4 Ottobre, Giornata Nazionale delle Kanelbullar

Il 4 ottobre in Svezia si festeggia la giornata nazionale delle kanelbullar, le tipiche brioches rotonde alla cannella. L’ho scoperto solo per caso e oggi pomeriggio, mentre ero a fare la spesa, non ho perso l’occasione per comprarne qualcuna. Oggi tutti i bar propongono offerte speciali su questo magnifico dolcetto, tipo prendi tre e paghi due, ma anche prendi dieci e paga sei, e così dicendo. Potrei viverci di questa roba, mmmmmh….

Questa giornata nasce nel 1999 da un’idea dell’Hembakningsrådet, ovvero un’associazione che promuove la conoscenza di tecniche e ricette per la produzione in casa propria di prodotti da forno e lievitati (sentilì ganzo, ci vorrebbe anche da noi…). A casa mia, invece, ma penso anche in altre parti d’Italia, oggi è S.Francesco, ovvero IL GIORNO per eccellenza in cui si semina il prezzemolo. Non ce n’è, va seminato oggi. Se non lo seminate oggi, non vi crescerà mai, mai e poi mai, rassegnatevi. Quindi, fate un sospiro di invidia per la mia kanelbulla e andate a seminare le vostre pianticelle, su su! :)

Be Sociable, Share!

8 to “4 Ottobre, Giornata Nazionale delle Kanelbullar”

Trackbacks/Pingbacks

  1. [...] o kanelbulla ), il dolce svedese più tipico – tant’è che gli è stata dedicata una giornata nazionale! Non andatevene dalla Svezia senza aver fatto la fika con una bella tazza di caffè americano e uno [...]

  1. comùnicaTI says...

    ma perchè è la giornata delle kanelbullar? io in freezer ho le köttbullar :D

  2. Silvia says...

    Oddio Chiara, mi ero dimenticata del prezzemolooo! Devo sicuramente rimediare, come si fa a cucinare senza? il prezzemolo sta bene su tutto ;-) Peccato però che piove….
    Piuttosto impara la ricetta su che poi la testiamo al tuo ritorno!
    Un abbraccio

  3. Fudgella says...

    @Michela ho corretto e inserito l’info mancante :P
    @Silvia corri a prendere il terriccio! E preparati, il 16 dicembre (beh, non proprio fra una settimana) torno a Pisa! :)

  4. comùnicaTI says...

    bellina proprio codesta associazione! cmq io e Oskar abbiamo iniziato a leggere la guida di Stockholm e gli ho fatto notare che dalle tue parti c’è la fika :P

  5. Fudgella says...

    la fika è veramente un baluardo della cultura svedese qua *ammiccodoppioammicco*

  6. Marzia says...

    ma bellooooo!! e poi mi immagino per te che metti la cannella dappertutto.. :) Ma provi anche a rifarle o le compri già fatte??

  7. Fudgella says...

    @Marzia per ora le compro ;) poi si vedrà…

  8. Cosa e dove mangiare a Stoccolma | Michela Simoncini - ComùnicaTI says...

    [...] o kanelbulla ), il dolce svedese più tipico – tant’è che gli è stata dedicata una giornata nazionale! Non andatevene dalla Svezia senza aver fatto la fika con una bella tazza di caffè americano e uno [...]

Leave a comment