Fudgella

8 aprile 2009 Salato , , , , , , , , , , ,

Focaccia Al Rosmarino e Semi di Nigella di Giorgio Locatelli

La ricetta della focaccia che ho preparato stasera per cena l’ho presa dal meraviglioso libro di Giorgio Locatelli, Made In Italy – Food And Stories, che ho comprato l’anno scorso dopo il Salone del Gusto. Questa preparazione in realtà è la fantastic foolproof focaccia di Federico Turri, il panificatore della Locanda Locatelli: ho apportato delle piccolissime modifiche, giusto per vedere come andava… :) ed è andata benissimo!

Prima cosa, accendete il forno a 220°; in una ciotola sbattete 65 grammi di acqua tiepida, 65 grammi di olio extravergine e 25 grammi di sale, ottenendo la salamoia. Mettete da parte, ma non scordatevela!

In una ciotola mescolate mezzo chilo di farina di forza, 10 grammi di sale (non mettetelo a contatto con il lievito, guai a voi!), 15 grammi di lievito di birra fresco, 2 cucchiai d’olio extravergine e 225 grammi di acqua tiepida. Impastate velocemente, rovesciando la pasta su un piano, e formate una palla, che farete riposare sotto un canovaccio umido per dieci minuti, dopo averla spennellata leggermente con poco olio. Io ho sostituito il lievito fresco con mezza bustina di lievito secco e ho aggiunto un paio di cucchiai abbondanti di semi di Nigella (ma guarda il caso :) …).

Oliate per bene una teglia capiente (diciamo… 30×45? Più o meno, su), appoggiatevi l’impasto e fate riposare ancora dieci minuti. A questo punto, stendete la focaccia con il mattarello, muovendolo delicatamente soltanto una volta verso l’alto ed una verso il basso sulla superficie della pasta, cercando di non schiacciare le bolle d’aria. Fate riposare altri venti minuti.

Quando l’impasto sarà praticamente raddoppiato, allargate la pasta con le dita, creando i caratteristici “crateri” sui quali spennellerete generosamente la salamoia. Fate riposare ancora venti minuti (giuro che dopo è quasi fatta).

La lunga attesa (lunga? state scherzando?) è finita: cospargete la focaccia con una manciata di aghi di rosmarino, infornate per circa 25 minuti ed ecco pronta la vostra meravigliosa focaccia, in perfetto stile Locanda Locatelli :D .

Be Sociable, Share!

16 to “Focaccia Al Rosmarino e Semi di Nigella di Giorgio Locatelli”

Trackbacks/Pingbacks

  1. comùnicaTI says...

    ma il cumino non ce l’hai messo? :D

  2. fudgella says...

    :D ahahah no l’ho lasciato dalla Martina… a parte gli scherzi, in realtà la nigella è chiamata anche cumino nero :) quindi alla fine ce l’ho messo per davvero!

  3. imma says...

    conosco bene giorgio locatelli lo, seguivo su sky e mi sembra un fantastico cuoco e questa focaccia è davvero gustosissima!!bacioni imma

  4. fudgella says...

    io ADORO Giorgio Locatelli :D … grazie di essere passata Imma!

  5. Lorenzo says...

    mi raccomando, non portare mai niente a lavoro. no sai, ci sono delle bocche da sfamare… :)

  6. antonellos says...

    e si…pure io faccio la pizza buona però poi mica faccio i post paraculi! tra l’altro io gli ingredienti li metto a “pisello di segugio” e viene buona lo stesso! :D

  7. fudgella says...

    sì certo Anto, è come dici tu… povero piccino è bravo anche lui ma non glielo dice nessuno!!! :D

  8. fudgella says...

    @ Lorenzo: non vorrei che poi vi abituaste male, sai com’è ;)

  9. martina says...

    e tutto sto post sapete perché l’ha fatto??? perché abbiamo detto criticato NIgella e così ci ha dimostrato che invece sono ottime!!! be in realtà se me lo diceva a me da assunta fanno la schiacciata poi ci si metteva un pò di cumino e il gioco era fatto uauauauauauauaua

    scherzo Fudgella scherzo, certo un piccolo post per il tuo vasino…..

  10. martina says...

    scusate mi sono incasinata col commento, è che è tardissimo e mi si chiudono gli occhi e scambio le lettere oddio so vecchiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    comunque il senso s’è capito: noi s’è criticato nigella, chiara ha fatto una ricetta e c’ha dimostrato che noi sbagliavamo!

  11. Lucy Van Saint says...

    Il tuo blog mi piace moltissimo. Anche io adoro cucinare e adoro Nigella Lawson. Se ti va vieni a farmi visita… questo è il mio blog: http://www.lucyvansaint.splinder.com
    Ciao!

  12. Azabel says...

    Bentornata!

  13. Fudgella says...

    Ciao Azabel, grazie! Mi sbaglio o anche tu hai rifatto il look al blog? :| era un po’ che non ci passavo, mea culpa :( … è davvero molto bello!!!

  14. Azabel says...

    eh si, da un po’ ;)
    L’ho giusto giusto ri-rinnovato qualche giorno fa :)

  15. Silvia says...

    Provata sabato anche questa, un successone! da rifare! Prima d’ora non avevo mai trovato una bella ricettuzza sulla focaccia, o uscivano troppo secche, o “mappazze” al sapor di lievito, invece questa è davvero buonissima!
    Grazie cara!

Leave a comment