Fudgella

30 settembre 2008 Dolce , , , , , ,

Cucinare con la Zucca (Let Them Eat Pie!) – Torta di Zucca

Parafrasando una canzone dei Bad Religion (e, a sua voglia, una falsa citazione da Maria Antonietta), vogliate perdonare il ritardo con il quale vi mostro la mia tanto attesa torta di zucca.  Pensate che l’ho fatta l’undici novembre dell’anno scorso, e che ho caricato la foto, mediocre perché fatta con il cellulare, solo qualche tempo fa. La ricetta è tratta dal Betty Crocker’s Cookbook, con le dovute modifiche perché io quella roba in lattina non la uso :) .

Torta di zucca per-come-me-la-ricordo-più-o-meno:

  • circa 350g di zucca, che andrà cotta, strizzata dall’acqua e frullata (deve essere super asciutta)
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 2 uova
  • una lattina di latte condensato
  • 1 cucchiaio/ino (a seconda dei vostri gusti) di cannella in polvere
  • base di burro e biscotti come per fare un cheesecake

Cominciamo dalla base che è la cosa più semplice al mondo: fondete circa 100-120g di burro e mescolatelo a circa 300g di biscotti sbriciolati finemente. Mescolate bene l’impasto, aggiungendo un po’ di cannella e magari una spolveratina di noce moscata, ma appena appena. Preparate uno stampo a cerniera (il mio ha un diametro di circa 25 cm), rivestendolo di carta forno, e pressate l’impasto di biscotti sul fondo. Mettete in freezer finché l’impasto del ripieno non sarà pronto.

Preparate il ripieno (è il caso di dirlo, easy as pie) in questo modo: sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere una bella cremina gialla e spumosa. Unite la cannella, il latte condensato e la zucca. Mescolate per ottenere una crema fluida e omogenea: a questo punto tirate fuori la teglia dal freezer e versatevi il composto. Mettete in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti: una volta cotta, fate raffreddare la torta a temperatura ambiente e quindi passatela in frigo per un paio d’ore prima di servirla. Se volete farvi proprio male, servitela con panna appena montata :) .

Be Sociable, Share!

1 to “Cucinare con la Zucca (Let Them Eat Pie!) – Torta di Zucca”

Trackbacks/Pingbacks

  1. [...] Parafrasando una canzone dei Bad Religion (e, a sua voglia, una falsa citazione da Maria Antonietta), vogliate perdonare il ritardo con il quale vi mostro la mia tanto attesa torta di zucca.  Pensate che l’ho fatta l’undici novembre dell’anno scorso, e che ho caricato la foto, mediocre perché fatta con il cellulare, solo qualche tempo fa. La ricetta è tratta dal Betty Crocker’s Cookbook, con le dovute modifiche perché io quella roba in lattina non la uso Continua a leggere… [...]

  1. Cucinare con la Zucca (Let Them Eat Pie!) – Torta di Zucca « Fudgella says...

    [...] Parafrasando una canzone dei Bad Religion (e, a sua voglia, una falsa citazione da Maria Antonietta), vogliate perdonare il ritardo con il quale vi mostro la mia tanto attesa torta di zucca.  Pensate che l’ho fatta l’undici novembre dell’anno scorso, e che ho caricato la foto, mediocre perché fatta con il cellulare, solo qualche tempo fa. La ricetta è tratta dal Betty Crocker’s Cookbook, con le dovute modifiche perché io quella roba in lattina non la uso Continua a leggere… [...]

Leave a comment